Recensioni

E l’eco rispose

Connessioni-letterarie---recensione---E-l-eco-rispose
Scritto da Tonia

E-l-eco-risposeLe recensioni di Connessioni Letterarie

Una storia d’amore, bugie, sopravvivenza, legami spezzati.
Un intreccio narrativo complesso che si snoda attraverso salti temporali, differenti scenari geografici, molteplici punti di vista.

La storia si sviluppa intorno al legame tra Habdulla e Pari, due bambini indifesi in cui trova espressione l’amore nella sua forma più autentica e pura. Un legame spezzato per ragioni economiche che si rincorrerà per tutta la vita.
E l’eco rispose si snoda in quasi sei decenni in cornici geografiche differenti: si parte da un piccolo paesino vicino Kabul per arrivare in California, a Parigi e su un’isola greca.
Ogni capitolo racconta una storia mai pienamente compiuta aprendo le porte a quella successiva. L’intreccio si dipana attraverso un cerchio che, senza chiudersi mai del tutto, sottolinea come le vite siano irrimediabilmente collegate dalle conseguenze generate dalle azioni altrui.

Ma non c’era modo di dimenticare. Dovunque andasse, senza evocarla, l’immagine di Pari si librava ai margini di tutto ciò che vedeva. Era come la polvere appiccicata alla sua camicia. Era nei silenzi ormai così frequenti in casa, silenzi che si insinuavano fra le parole, gonfiandosi, a volte freddi e sordi, a volte pregni di cose non dette, come una nube carica di pioggia che non cadeva mai“.

Una storia intrisa di dolore, assenza, separazione dove vince l’urgenza della ricongiunzione, la necessità del recupero ancestrale delle proprie radici.
Se Il cacciatore di aquiloni in qualche pagina riesce a disegnare i contorni di un Afghanistan che ha vissuto un tempo migliore, E l’eco rispose restituisce uno stato povero, dove il compromesso, per le classi meno agiate, appare l’unico mezzo per poter sopravvivere.

Violento, duro, devastante, intriso di dolore, il testo non lascia indifferenti mettendo il lettore a dura prova rispetto a tematiche come la malattia, la senilità genitoriale, la povertà generando, in alcuni momenti, la necessità di prendere le distanze per non lasciarsi scalfire dalla sofferenza.
Eppure nonostante il tormento lo assalga una luce di speranza appare. I legami spezzati si perdono, si rincorrono, si dimenticano eppure non svaniscono perché l’amore sopravvive al logorio del tempo e le persone non dimenticano chi sono guidate dalle radici del proprio cuore.

Tonia Zito

Titolo: E l’eco rispose
Autore: Khaled Hosseini
Editore: Piemme
Anno: 2013

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Utilizziamo i cookie di terze parti per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi