Recensioni

Le parole confondono

recensione-Le-parole-confondono-Giovanni-Venturi
Scritto da Maria

le parole confondoonoLe recensioni di Connessioni Letterarie

Le parole confondono, sì. Dice bene Giovanni Venturi, soprattutto quelle non dette che rimbalzano da un lato all’altro dell’anima e scavano solchi d’angoscia.

Questo è ciò che capita al protagonista di questo romanzo, Andrea Marini, che a inizio della storia è in procinto di lanciarsi nel vuoto dal Duomo di Milano. Che cosa lo tormenta? Lo racconta, così come prevede il romanzo di formazione, in cui Le parole confondono si iscrive, lo stesso Andrea, che dipana sotto gli occhi del lettore una storia terribile e avvincente di violenza e d’amore.

A mano a mano, la scopriamo: è la storia di un adolescente all’ultimo anno delle superiori, in una Napoli del cui ricordo non potrà più liberarsi dopo un evento traumatico, e quella da venticinquenne, in una Milano nebbiosa e troppo affollata che lo costringe a prendere in mano le redini della sua esistenza e darsi da fare.
Se a Napoli viveva la sua dimensione di adolescente irrequieto, a Milano sarà l’amicizia con Francesco a consentirgli di orientarsi in una città a tratti ostile. Qui dovrà affrontare un segreto che credeva sepolto e dimenticato. Sarà una scoperta sconvolgente sul suo migliore amico a rimettere in moto l’inconscio e i suoi tormenti.
Sullo sfondo come un filo rosso che riannoda l’esistenza di Andrea, l’amore per Giulia, un sentimento taciuto e vissuto all’ombra di un dolore che impedisce di amare in modo sereno, perché le parole non solo confondono, ma posso uccidere.

Un romanzo d’amore, un percorso di redenzione e salvazione, dove il coraggio di dire, di raccontare e di uscire da sé, rinnova una vita.

Titolo: Le parole confondono
Autore: Giovanni Venturi
ISBN e-book: 978-88-907559-4-1

Maria Mancusi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Utilizziamo i cookie di terze parti per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi