Editoria

Racconti d’autore

racconto2
Scritto da Maria

Che cosa hanno in comune una fiction televisiva, una telenovela, un radiodramma, un fotoromanzo? Qualcuno di voi dirà la serialità. Dal romanzo d’appendice alla produzioni televisive a puntate la tecnica narrativa è identica: una trama avvincente che lega il lettore e lo spettatore al giornale o alla rete televisiva. L’inventore dello schema seriale, sperimentato dal romanzo d’appendice sulle pagine de La Presse, De Girardin, aveva avuto come scopo allargare la sua base di lettori e fidelizzarli al giornale. Forse era sfuggita pure a lui la potenza di questa scelta, al di là della trovata giornalistica: legare i lettori a personaggi e a storie che hanno permesso a tanti di vivere altre vite, quotidianamente, oltre alle proprie.

Connessioni letterarie presenta, allora, la sua nuova rubrica: Racconti d’autore. Verranno accolti nella nostra pagina digitale e con il limite di essa, a proseguire ideologicamente il romanzo d’appendice, racconti brevi per i nostri lettori, affinché si possa ricreare quello stesso incantesimo e si possano offrire ai lettori storie da cui lasciarsi affabulare.

Raccontateci. Raccontiamoci…

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Utilizziamo i cookie di terze parti per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi