Citazioni

Citazione La volontà del chimico – Mauro Oropallo

Scritto da Tonia

Poco dopo arrivò ondeggiando all’auto, ma prima di entrare slacciò i piolini del tettuccio sulla cappotta.  

― E metti sempre le mani dove non devi metterle, oh! ― lo redarguì Ernesto.

― Erne’ ma quello fa un caldo che si muore, fammi stare quieto e non fare il solito scassacazzo ― e, come se non avesse sentito, s’introdusse all’interno dell’abitacolo e si allungò fuori dal tettuccio, poggiandoci i gomiti sopra. ― Accussì piglio un poco d’aria fresca. Possiamo andare, Poirot.

Il detective emise il suo solito sospiro pesante, di rassegnazione per il guaio passato. Si fecero gran parte del viaggio con lui al volante e Gianfranco beatamente coi capelli al vento che parevano una coppia di sposini. Qualche simpaticone per strada gli aveva anche urlato “auguri alla sposa!” […]

La volontà del chimico, Mauro Oropallo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Utilizziamo i cookie di terze parti per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi