Recensioni Scopri con noi

L’uomo delle nuvole

Scritto da Tonia

Le recensioni di Connessioni Letterarie

Tom Cloudman è un artista di strada, un acrobata maldestro maestro di contusioni, ematomi e traumi di cadute da scale che attira la folla lanciandosi da altezze vertiginose a bordo di uno strano marchingegno. Ipnotizzato dal volo degli uccelli e profondamente attratto dalla volta celeste sogna di volare, provandoci in ogni modo possibile. La sua passione per il volo lo trasforma in un acrobata sui generis, conosciuto per la sua capacità di non reggersi in piedi, per i comici involontari incidenti che provocano le sue performance.

Sarà proprio una delle sue avventurose esibizioni a portarlo in ospedale dove scoprirà di avere un male incurabile.
L’ospedale, un posto asettico per antonomasia, si trasformerà nello scenario dei suoi nuovi spettacoli, della sua metamorfosi dove il cambiamento si sposerà con la musica, con il sogno, con l’amore. Costretto ad arrendersi alla “Barbabietola” che giorno dopo giorno si impossessa del suo corpo, Tom non si arrende, prova a volare in tutti i modi usando persino le piume del suo cuscino e dei suoi compagni di corsia per costruirsi un paio di ali e tornare a cadere facendo il suo show.

Smagrito, senza forze, legato alla terra dalle catene degli attrezzi ospedalieri Tom troverà la forza di volare grazie a Endorphine, la donna uccello misteriosa capace di mostrargli la metamorfosi.
Una metamorfosi innescata dal piacere, dal volo al ritmo della musica, del canto, delle note.

Una favola per adulti che invita a guardare la malattia in maniera differente, che ricorda il potere dei sogni e dell’amore nella lotta per la vita.
Un romanzo che invita a riflettere sul confine tra la vita e la morte, sulla rinascita, sul sogno perché anche quando sembra svanita qualsiasi speranza la vita suggerisce che non si parte mai senza lasciare tracce.

Il timone della razionalità si scioglie al sole e vado alla deriva. Il canto delle sirene invisibili risuona anche in pieno giorno. Lo odo più distintamente delle voci umane. Sento gli uccelli migratori anche prima di vederli e d’istinto canto con loro. Mi chiamano. Ogni attimo segna un nuovo episodio di vita. I concetti di tempo e pazienza sono confusi. Mi sgranchisco le ali senza avvicinarmi troppo alle rive del cielo. Ogni tanto resto un po’ sollevato da terra.

Tonia Zito

Autore: Mathias Malzieu
Titolo: L’uomo delle nuvole
Editore: Feltrinelli
Anno: 2013

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Utilizziamo i cookie di terze parti per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi